Seguici:

Coronavirus (COVID-19), l’Amministrazione dà ampia diffusione del Decreto firmato il 04/03/2020 dal Presidente del Consiglio dei Ministri.

L’Amministrazione comunale dà ampia diffusione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sull’emergenza coronavirus, con tutte le misure adottate dal Governo su tutto il territorio nazionale, tra le quali la sospensione, fino al 15 marzo 2020, dei servizi educativi per l’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché la frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, comprese le Università.

Il Sindaco, con particolare riferimento alle disposizioni del Decreto, ha promosso la diffusione delle informazioni sulle misure di prevenzione igienico sanitarie di cui all’allegato 1 dello stesso Decreto anche presso gli esercizi commerciali.

A questo proposito viene ribadito di:

a)  lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;

b)  evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;

c) evitare abbracci e strette di mano;

d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;

e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);

f) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;

g)  non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;

h)  coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;

i)   non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;

l)   pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;

m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

Nelle pubbliche amministrazioni e, in particolare, nelle aree di accesso alle strutture del servizio sanitario, nonché in tutti i locali aperti al pubblico, in conformità alle disposizioni di cui alla direttiva del Ministro per la pubblica amministrazione 25 febbraio 2020, n. 1, sono messe a disposizione degli addetti, nonché degli utenti e visitatori, liquidi disinfettanti per l’igiene delle mani.

IN ALLEGATO IL TESTO INTEGRALE DEL DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 4 MARZO 2020, LE NUOVE MISURE DI PREVENZIONE IGIENICO SANITARIE ED IL MANIFESTO INFORMATIVO RECANTE UNA SINTESI DEL DECRETO.

Torna all'inizio dei contenuti